Lo specchio della realtà. I falsi e la storia dell'arte

a cura di Anna Ottani Cavina e Mauro Natale
Bologna, Fondazione Federico Zeri
24-25 ottobre 2013
 
 
Il corso intende approfondire il tema del falso in ambito storico artistico.
Verrà proposta una serie di esercitazioni sui falsi in pittura, disegno, scultura, archeologia, anche utilizzando le cartelle e i molti casi raccolti da Federico Zeri nella sua fototeca. Le esercitazioni saranno tenute da specialisti e dai membri del Collegio scientifico della Fondazione Federico Zeri, su casi selezionati. Seguiranno discussioni e verifiche su opere d'arte e fotografie.
Nella sessione pomeridiana del 24 ottobre, aperta al pubblico, il tema del falso verrà prospettato da angolazioni diverse. Interverranno illustri studiosi di ambiti disciplinari differenti: filologia, storia, storia dell'arte.
 
“Che l'immedesimarsi in una situazione morta, e morta da secoli, sia un assunto impossibile porta come conseguenza che ogni falsificazione, anziché costituire una ripresa, tarda e artificiosa, di determinati valori figurativi, si limita in realtà ad essere uno schietto e inequivocabile documento del gusto contemporaneo, e dico del gusto, non dell'arte”.  (Federico Zeri, Il falsario in calcinaccio, 1971)
 
  
Programma
 
giovedì 24 ottobre
Fondazione Federico Zeri
 
9.30    Anna Ottani Cavina, direttore
          Presentazione della Fondazione Federico Zeri
Mauro Natale, Università di Ginevra
Introduzione al corso
 
10.30-13.00
Mina Gregori, presidente Fondazione Roberto Longhi
Un seminario sui falsi: aperture
 
Simonetta Prosperi Valenti Rodinò, Università di Roma Tor Vergata
Il falso nel disegno. Il caso di Egisto Rossi (1824-1899)
 
Andrea Bacchi, Università di Bologna
Falsi nella scultura dal Cinque al Settecento
 
Discussione
 
Aula Magna di Santa Cristina (sessione aperta al pubblico)
 
14.00-17.30
Luciano Canfora, Università di Bari
La lettera come oggetto privilegiato di falsificazione
 
Jean Clair, Académie française, Parigi
Elogio del falso
  
Massimo Firpo, Scuola Normale Superiore di Pisa
Il falso iconografico come documento storico
 
Mauro Natale, Università di Ginevra
Lo specchio della realtà. I falsi e la storia dell'arte
 
venerdì 25 ottobre
Fondazione Federico Zeri
 
10.00-13.00
Francesco Caglioti, Università Federico II di Napoli
Falsi 'veri' e falsi 'falsi' nella scultura italiana del Rinascimento
 
Andrea De Marchi, Università di Firenze
Copie, invenzioni, pastiches: i rischi di un metodo empirico.
Pittura su tavola nei secoli XIII-XV
 
Daniele Benati, Università di Bologna
Da Berenson a Longhi. Insidie della filologia: un esercizio sul Maestro Esiguo
 
Jacopo Pellegrini, Roma
Falso Movimento.
Di alcune contraffazioni musicali
 
Discussione
 
15.00-17.30
Anna Ottani Cavina
Monica Cavicchi, Fondazione Federico Zeri
Falsi di primo Novecento nell'archivio di Luigi Albrighi
 
Gianni Mazzoni, Siena
'Il Falsario in calcinaccio': Umberto Giunti (1886-1970)
 
Andrea Daninos, Milano
Una bella cera? Ritrattini in cera del Cinquecento tra collezionismo e falsificazione
 
Elisabetta Sambo, Fondazione Federico Zeri
Michele Lazzaroni, tra falsificazione e restauro
 
Discussione e conclusioni